×

11 Novembre, 2021

Le 10 tendenze della mostra della ceramica

Le esposizioni di piastrelle si sono evolute nel tempo. Sono passate dall’essere spazi in cui si mettevano mobili per esporre ceramiche a diventare il cuore e l’anima di un produttore o distributore di materiali da costruzione.

Le attuali tendenze della mostra della ceramica si concentrano sulla generazione di un’eccellente esperienza di acquisto e vendita. Tieni presente che in soli dieci secondi il tuo visitatore si farà un un’idea su com’è la tua azienda. Hai quindi pochissimo tempo per proiettare la versione migliore della tua azienda dal momento in cui un cliente entra dalla porta.

Noi di INSCA siamo consapevoli di quanto sia importante creare mostre che generino vendite. Oggi possiamo dire che il 100% dei nostri clienti vende di più dopo essersi affidato a noi. Come abbiamo raggiunto questo risultato? Questo è il nostro know-how, basato su più di 40 anni di esperienza.

Tuttavia, in questo post non vogliamo parlare di noi. Vogliamo spiegarti quali sono le tendenze che stanno funzionando meglio nelle esposizioni di piastrelle in modo che anche tu possa ottenere uno showroom redditizio.

10 sistemi per esporre le piastrelle che funzionano meglio

Come abbiamo già detto, le tendenze attuali condividono lo stesso obiettivo: generare una buona esperienza di acquisto e vendita. Per ottenere ciò, è importante connettersi con il cliente fin dal primo momento, assicurarsi che il percorso sia piacevole e strategico, che tutti i prodotti siano ben organizzati ed esposti, e che il tuo team di vendita lavori comodamente, tra molte altre questioni.

La chiave per ottenere questo risultato sta nel sapere come combinare le diverse soluzioni per esporre la ceramica. Di seguito, riassumiamo i sistemi che funzionano meglio:

1. Ambienti fissi e autoportanti

L’ambiente delle ceramiche è quello che affascina in qualsiasi esposizione. In un piccolo spazio, il tuo cliente vedrà il risultato finale della combinazione delle tue collezioni di piastrelle.

È, precisamente, la versatilità uno dei grandi vantaggi degli ambienti per una esposizione. Con questo in mente, vogliamo darti qualche consiglio: è importante ricreare gli spazi secondo l’uso del prodotto che esporrai senza che la decorazione rubi la scena alla ceramica.

In questo modo, riuscirai a trasmettere le sensazioni che stai cercando in modo che i tuoi clienti possano identificarle immediatamente. L’ideale? Creare ambienti di vario tipo, sia per uso residenziale che commerciale o contract, per esempio.

Nel settore residenziale, la tendenza è quella di offrire comfort, quindi un’opzione che combina toni più neutri e caldi sarà perfetta. Nel contract, invece, l’obiettivo è quello di colpire, quindi si possono usare soluzioni più audaci e rischiose.

Uno dei grandi vantaggi dell’ambiente per esporre le ceramiche è che ti permette di ricreare ognuno di questi spazi in modo che il cliente possa visualizzare il risultato finale. E l’altro è la sua versatilità per l’esposizione, dato che puoi includere mobili decorativi ricoperti di ceramica (una delle grandi tendenze attuali) o anche ricreare un’opera d’arte nell’ambiente stesso (un’altra delle grandi tendenze dell’interior design attuale).

Gli ambienti possono essere fissi o autoportanti. Se sono fissi, noi di INSCA li facciamo sempre su misura e li personalizziamo secondo i valori della marca del nostro cliente. Per esempio, nella mostra Geotiles siamo riusciti a trasformare qualsiasi elemento dello spazio in un ambiente ceramico in sé.

D’altra parte, nel nostro catalogo abbiamo la serie Tubestile formata da isole indipendenti e composizioni in cui inseriamo espositori scorrevoli.

Gli espositori per piastrelle della serie Tubestile sono autoportanti e tubolari. Questo li rende leggeri e facili da montare, con un design contemporaneo e moderno in cui il prodotto è al centro della scena.

2. Mobili espositori multiformato

I mobili espositori di piastrelle multiformato sono stati praticamente lanciati da noi e sono ancora oggi uno dei più venduti. Il Maxi Tiles, per esempio, è un bestseller INSCA. Il grande vantaggio che ha è la sua versatilità, dato che è possibile esporre diversi formati della stessa collezione o di collezioni diverse sullo stesso pannello.

L’Utah Multi Tiles è uno degli ultimi modelli che abbiamo aggiunto al nostro catalogo. Si tratta di un espositore di piastrelle multiformato leggero ed elegante, che permette di vedere i pezzi nella loro interezza.

Il Roma Multi Tiles, il Londres Multi Tiles o il Denver Polivalente sono altri esempi di display ceramiche multiformato, anche se in questo caso sono scorrevoli.

Un altro espositore per ceramiche multiformato è il Kansas H 6P. È uno dei modelli della nostra serie Slimshow. Semplice ed elegante, i pezzi sono tenuti dalla base su una discreta struttura scorrevole.

Della stessa serie sono il Circus e il Book Circus, entrambi espositori circolari per piastrelle, multiformato e molto originale.

3. Grande formato

Il grande formato sta guadagnando terreno nel settore della ceramica. Le lastre giganti di più di tre metri sono diventate comuni nelle mostre di piastrelle. Per facilitare la loro esposizione, noi di INSCA abbiamo sviluppato diversi espositori per ceramiche di grande formato in cui le piastrelle sono perfettamente fissate.

I sistemi di visualizzazione specifici di INSCA per i grandi pannelli sono il Kansas, il Maxi Tiles e il Denver. Sono disponibili anche i display in ceramica della serie XL.

4. Aree tecniche

Le aree tecniche sono un classico negli studi di architettura e interior design, e sono sempre più presenti nelle esposizioni di produttori e distributori. Sono costituite da banchi di lavoro e ceramotecas (espositori a libreria per ceramiche) che favoriscono l’interazione con il cliente per visualizzare il risultato finale di una composizione di piastrelle o la sua combinazione con altri materiali.

Noi di INSCA abbiamo diverse serie. Per esempio, in termini di banchi tecnici, I Nostri Banchi mantiene una linea più classica, mentre UP! segue uno stile industriale e contemporaneo.

Si lo que Se sei interessato/a alle ceramotecas, puoi entrare nella serie che porta il suo nome per vedere le diverse composizioni e i moduli che si possono combinare. Inoltre, abbiamo anche creato la ceramoteca UP! per abbinare il banco UP! e la nuova Tile Library, che abbiamo presentato al Cersaie 2021.

5. Pareti tecniche

Le pareti tecniche con espositori in diversi formati sono diventate una delle soluzioni più popolari nell’ultimo anno. Permettono di sfruttare al massimo lo spazio e di esporre un gran numero di campioni in uno spazio ridotto.

Con questo sistema di esposizione di piastrelle potrai mostrare le diverse texture e finiture delle tue collezioni e permettere al cliente di confrontarle tra loro.

Le pareti tecniche possono essere progettate su misura, ma come soluzione standard abbiamo il Milan Wall. È versatile e si possono cambiare facilmente le parti senza cambiare l’intera parete.

6. Formato piccolo

Aunque el graAnche se il grande formato è una tendenza che è qui per rimanere, non possiamo dimenticare che le piastrelle di piccolo formato sono ancora richieste.

Se ti interessa il piccolo formato, ti consigliamo di scoprire i nostri espositori per ceramiche della serie Complementos, della Milan Wall o i tavoli still life.

7. Sovrapposizione di volumi

Questa è una delle ultime tendenze in tema di esposizione delle piastrelle. Si tratta di composizioni su misura che creiamo per gli showroom o gli stand dei nostri clienti sulla base di volumi sovrapposti.

In questo modo, creiamo ambienti fissi con forme uniche, a volte retroilluminate, che danno a qualsiasi spazio la sua personalità.

8. Espositori esclusivi di piastrelle per pavimenti e pareti

Le piastrelle non si apprezzano allo stesso modo quando sono viste orizzontalmente e quando sono viste verticalmente. Per questo motivo, noi di INSCA ci siamo sempre sforzati di creare mobili che facilitino la loro esposizione a seconda che si tratti di piastrelle da parete o da pavimento.

Per questo motivo, è importante avere mobili che permettano di esporre l’articolo secondo la sua tipologia. Per esempio, le cassettiere come il Nevada sono ideali per le piastrelle per pavimenti.

9. Pannelli girevoli

I pannelli girevoli possono essere di vari tipi. I più comuni nell’ultimo anno sono quelli verticali fisse e quelle girevoli per vedere il pavimento.

Sul catalogo di INSCA puoi vedere entrambi i modelli. Il Totem Giro della serie Slimshow sarebbe un esempio di montante fisso con la possibilità di esporre fino a due pezzi diversi che ruotano sulla stessa base.

D’altra parte, c’è il classico Colorado della serie Complementos. Si tratta di un espositore da terra per diversi formati con una struttura che facilita la sua rotazione per posizionare l’articolo in orizzontale.

10. Soluzioni su misura

Questa è la soluzione perfetta se stai per aprire uno showroom, devi rinnovare quello che hai o creare una zona per offrire nuovi formati ai tuoi clienti.

In questo caso, INSCA progetterà una soluzione su misura per te a seconda del tipo di materiale che vendi, il formato, la tipologia, la superficie che hai a disposizione e la personalità del tuo marchio.

Non appena approvi il design, il progetto passa al nostro ufficio tecnico per sviluppare ogni soluzione e prepararlo per la fabbricazione. Abbiamo uno stabilimento di produzione e logistica di 24 000 m2 dove lavoriamo sia il ferro che il legno. Una volta pronto, il nostro team assemblerà la tua esposizione.

Puoi vedere diversi progetti di esposizione di piastrelle su misura che abbiamo progettato e/o realizzato noi di INSCA nella nostra sezione Progetti.

Una delle tendenze più popolari nei progetti completi è quella di considerare lo spazio nel suo insieme. In questo modo, facciamo in modo che tutte le nostre soluzioni per esporre le ceramiche si integrino naturalmente e favoriscano la connessione tra il tuo marchio e il tuo cliente.

Sfruttiamo al massimo ogni centimetro quadrato per far innamorare i tuoi visitatori in quei primi, e importantissimi, dieci secondi. Ci occupiamo di creare un’esposizione su misura per mostrare il meglio di ognuno dei nostri clienti: show your best.

Speriamo che il nostro post sulle 10 tendenze della mostra della ceramica sia stato interessante. Per maggiori informazioni, puoi sempre contattarci, saremo felici di aiutarti!